Il clone cinese della Moto Guzzi fa scalpore: prezzi super competitivi, farà il botto in Europa

Ormai, “copiare” le moto migliori e più famose facendole pagare meno sembra una pratica diffusissima, soprattutto dalla Cina: ecco l’ultima novità.

Il mondo delle due ruote sta vedendo sempre più novità che però si ispirano in modo evidente al classico, che alla fine è sempre ciò che piace di più e che continua a essere il meglio per molti acquirenti. Ecco perché va a finire che, volendo o meno si copino modelli di grande successo. Quello che sta succedendo di recente con un modello cinese ha suscitato particolare attenzione, soprattutto perché questo è praticamente identico alla Moto Guzzi V85 TT. Similitudini talmente evidenti che, per molti, sono “due gocce d’acqua”.

Changjiang V 750 Defender Moto Guzzi cinese
Moto Guzzi, la somiglianza è impressionante (Ansa) – Motomondiale.it

Si chiama Changjiang V 750 Defender ed è una sidecar dotata di un motore bicilindrico a V trasversale da 750 cm3, raffreddato ad aria. Sembra avere davvero molti elementi in comune con la moto di Mandello del Lario. In particolare, il marchio di fabbrica di Moto Guzzi è proprio il motore a V trasversale, uno dei dettagli più evidenti che suggeriscono una copia, non solo nell’estetica, della moto italiana da parte della casa cinese.

Per quanto riguarda le dotazioni, la Defender pare offrire comunque una buona qualità, con ABS su tutte e tre le ruote per garantire una maggiore sicurezza. Le informazioni disponibili sono ancora limitate, ma sappiamo che il peso complessivo della moto, inclusivo quindi del sidecar, dovrebbe stare sui 409 kg. La mancanza di dettagli tecnici più approfonditi, però, limita certamente la conoscenza delle reali capacità e prestazioni della moto.

Changjiang V 750 Defender: il giudizio

Sappiamo comunque che c’è una presenza ampia di accessori e opzioni di personalizzazione ma soprattutto, siamo a conoscenza del fatto che il prezzo è molto competitivo. Tutto ciò rende la V 750 Defender una scelta validissima per tutti gli appassionati di moto in Europa, che potrebbero trovare una sorta di Moto Guzzi in versione economica. Ci sono già tanti importatori e rivenditori che pare si siano informati: questa moto potrebbe conquistare una gran fetta di mercato europeo.

Changjiang V 750 Defender Moto Guzzi cinese
Changjiang V 750 Defender – (YouTube Thomas Tyas) – Motomondiale.it

Presto si avranno nuove informazioni che permetteranno di avere un quadro più completo su prestazioni e caratteristiche di questa moto. Solo a quel punto,  potremo davvero capire se questa sarà in grado di competere con successo sul mercato europeo.

Di certo, il recente debutto della Changjiang V 750 Defender non è passato inosservato, tra polemiche sulla somiglianza e tante domande e dubbi. Gli appassionati la guardano con un occhio particolare, tra chi spera di avere una soluzione a basso costo e i puristi che non apprezzano. Resta da vedere se questa moto riuscirà a soddisfare davvero le aspettative.

Impostazioni privacy