Royal Enfield fa tremare Harley: due gioielli low cost in arrivo, saranno regine del mercato

La Royal Enfield lancia una doppia bomba di mercato, con la novità che rischia di mettere in crisi anche la Harley Davidson.

Il mondo motoristico americano ha sempre diviso moltissimo l’opinione pubblica e forse questo concetto è diventato ancora più estremo nel momento in cui si ha a che fare con la Harley Davidson. Il colosso di Milwaukee è probabilmente la realtà di punta del mondo dei motori a stelle e strisce, con il proprio stile che negli anni è diventato iconico come pochi altri.

Royal Enfield fa tremare Harley: due gioielli low cost in arrivo, saranno regine del mercato
Royal Enfield Interceptor 650 (Media Press) – Motomondiale.it

Essere harleysti significa a tutti gli effetti aver scelto di seguire un determinato stile di vita, con la passione per le moto che non è l’unico aspetto da tenere in considerazione. Per questo motivo sono diverse le realtà che cercano in qualche modo di emulare la casa americana e tra queste vi è sempre stata la Royal Enfield.

Nata in Inghilterra, da qualche anno a questa parte è diventata leader in India, con le sue due ruote che ormai sono sempre più ambite anche in Europa. Le innovazioni non mancano e dunque anche la Royal Enfield ha progettato un doppio modello di primissimo piano, con questi che sono pronti a duellare con la Harley, dato che arriveranno proprio negli USA.

Royal Enfield Interceptor Bear: la gamma si amplia

Ormai lo sviluppo delle Royal Enfield è sempre di più sotto gli occhi di tutti, con la Interceptor 650 che ha progettato un doppio modello di altissimo livello. Si tratta della Interceptor 650 Bear e della Classic 650 Twin, due modelli che sono molto simili, ma che presentano qualche piccola differenza.

Roayl Enfield Interceptor Bear Classic Twin occasione novità Harley Davidson
Royal Enfield Interceptor 650 (Royal Enfield Press Media – motomondiale.it)

Quella che più di tutte è attesa è la Bear, considerando come il suo brevetto in terra americana fu depositato già nell’aprile del 2023. Dunque il popolo a stelle e strisce ha già potuto conoscere una serie di peculiarità di questa moto, con la Bear che sarà un punto d’incontro tra lo stile harleysta e quello della Triumph.

Con la Classic 650 invece è molto probabile che si tratterà semplicemente di un’evoluzione per quanto riguarda la precedente variante 350 Classic. Ormai la Royal Enfield sta spopolando sempre di più in tutto il mondo e per conquistare la platea statunitense servono potenza e dimensioni, con la casa indiana che ormai punta in modo deciso su questo ambito, con delle moto di eccezionale livello che non vedono l’ora di essere presentate.

Impostazioni privacy