Trapela l’arma segreta di Yamaha: le concorrenti già tremano, i centauri non vedono l’ora di ordinarla

La Yamaha sta preparando un nuovo gioiello, che punta a far sognare i fan. Ecco di quale modello si tratta di preciso.

Ci sono tanti nuovi modelli in arrivo per quanto concerne il mercato moto, ed oggi vi parleremo di un progetto molto interessante che è in fase di studio in casa Yamaha. In base ai risultati dei primi quattro mesi del 2024 sul mercato italiano delle due ruote, la casa di Iwata è il terzo marchio che vende di più, alle spalle solamente di Honda e BMW, che però non sono troppo lontane.

Yamaha brevetto nuova moto
Yamaha novità da sogno (Yamaha) – Motomondiale.it

La Yamaha ha però le idee chiare su come e dove attaccare le grandi rivali, ed ha appena depositato alcuni brevetti che fanno pensare ad un nuovo ingresso sul mercato. La nuova moto potrebbe chiamarsi R7 M, una versione più potente e performante della R7 standard, la quale è una delle moto più apprezzate della casa giapponese. Andiamo a vedere in cosa differiranno le due versioni.

Yamaha, ecco il nuovo brevetto per la R7 M

Sul fronte del mercato moto, spesso le novità che le case stanno per introdurre trapelano tramite alcuni brevetti, come riportato, nel caso di Yamaha, sul sito web “Moto.it“. In base a quanto emerso, la casa di Iwata starebbe lavorando ad una R7 M, una versione più estrema della R7, che resta una delle moto di punta del costruttore giapponese, e che potrebbe spingersi ancora più in avanti in termini di performance.

Yamaha R7 nuova motore brevetto
Yamaha R7 in mostra (Yamaha) – Motomondiale.it

Al momento, sono stati depositati dei brevetti, in base ai quali si intravede qualche cambiamento, anche se sul fronte estetico ci sono ancora poche differenze con la versione di base. Tra le novità principali, si scorge un radiatore di maggiori dimensioni, mentre la carenatura ha subito alcune modifiche.

L’unico pensiero possibile è che si stia pensando di aumentare la potenza e la cilindrata del motore, che avrà bisogno di più spazio, così come di una maggiore capacità dei radiatori di raffreddare l’unità propulsiva.

La carrozzeria dovrebbe restare quella della R7 standard, tranne che per la zona del radiatore sulla quale la Yamaha sta facendo un lavoro notevole. Per il resto, non è possibile per il momento capire qualcosa in più, ed è ovvio che su questo nuovo modello non ci siano notizie riguardo a prezzo, potenza e data di uscita. In ogni caso, tra qualche mese dovrebbero arrivare novità più specifiche che chiariranno gi scopi del progetto.

Impostazioni privacy