MotoGP GP Catalogna, Qualifiche: Aleix Espargarò beffa Bagnaia, male Martin e Marquez

La MotoGP è di scena a Barcellona, dove la pole position va ad Aleix Espargarò davanti a Pecco Bagnaia. Dietro Martin e Marquez.

Qualifiche spettacolari per la MotoGP in quel di Barcellona, dove si disputa il Gran Premio di Catalogna. La pole position è stata conquistata dall’Aprilia di Aleix Espargarò, che girando in 1’38”190 ha firmato anche il nuovo record del tracciato del Montmelò, battendo per appena 31 millesimi la Ducati di Pecco Bagnaia, che già pregustava la partenza al palo, ma che comunque partirà da una posizione di vantaggio rispetto ai suoi rivali.

MotoGP Aleix Espargarò pole position Aprilia
MotoGP Aleix Espargarò in azione a Barcellona (ANSA) – Motomondiale.it

Infatti, il campione della MotoGP ha preceduto le KTM di Brad Binder e Pedro Acosta, così come un ottimo Fabio Di Giannantonio. Solo sesto Jorge Martin, caduto a due minuti dalla fine, dovendo così rinunciare all’attacco al tempo finale. Settimo Raul Fernandez, seguito da Enea Bastianini, Alex Rins e Jack Miller che ha completato la top ten. 14esimo Marc Marquez, ancora fuori dalla Q2. Lo spettacolo non mancherà di certo.

MotoGP, Marquez fuori in Q1

Tanta battaglia nelle qualifiche della MotoGP già dal Q1, dove ci sono nomi altisonanti. Ad esempio, troviamo Marc Marquez, su una pista che mette in seria difficoltà le moto dello scorso anno. La crisi del nativo di Cervera e del Gresini Racing è confermata dai risultati, visto che non riesce a qualificarsi per il Q2 e scatterà dalla 14esima posizione, dietro al fratello Alex.

Marc Marquez delusione in qualifica
Marc Marquez in azione a Barcellona (ANSA) – Motomondiale.it

Fatale per Marc l’ultimo assalto al tempo di Fabio Di Giannantonio, che con un tempone in 1’38”208 è riuscito a prendersi il primo posto, mettendosi davanti all’Aprilia di Raul Fernandez. Male anche Marco Bezzecchi, che partirà 16esimo, davanti ad un Fabio Quartararo che con la Yamaha può fare ben poco, anche se visti i risultati delle libere ed il suo rendimento in passato su questa pista, ci si poteva attendere un colpo di reni.

Nel Q2 è subito Pecco Bagnaia a fare la differenza nel primo tentativo, con Aleix Espargarò che è velocissimo su tutta la pista, ma perde tanto nell’ultimo settore. Colpo di scena a due minuti dalla fine, con Jorge Martin e Franco Morbidelli sulle Ducati Pramac che cadono assieme, in modo incredibile. Con un colpo di reni, Aleix beffa il campione della MotoGP e si prende la pole position, esplodendo di gioia per il risultato. Alle 15:00 la partenza della Sprint Race.

Impostazioni privacy