Potente ed elegante: dalla Cina arriva la cruiser che fa tremare Ducati e Triumph

Ducati e Triumph devono stare attente. Dalla Cina in arrivo una cruiser pronta a dominare quella fetta di mercato. I segreti della moto.

Chi pensa che le moto cruiser siano appannaggio degli occidentali si sbaglia. I costruttori del Paese del Dragone con il loro solito spirito di osservazione sono riusciti a prendere qua e là le idee migliori per dare vita modelli moto interessanti. In fin dei conti non c’è periodo dell’anno più giusto di questo per regalarsi un modello del genere, perfetto per la bella stagione e per macinare chilometri faccia al vento.

Potente ed elegante: dalla Cina arriva la cruiser che fa tremare Ducati e Triumph
Benda LCF700 – Motomondiale.it

Le dirette rivali della motocicletta di cui parleremo sono la Ducati Diavel V4 e la Triumph Rocket, due colossi per chi ama le sgroppate in sella. Va tuttavia specificato che per adesso sarà distribuita solamente sul mercato francese, mentre per vederla per le strade italiane bisognerà pazientare, sebbene siano già in circolazione la BD300 e la naked LSF 700.

Dalle forme contemporanee e provvista di motore quattro cilindri in linea da 680 cc, lo stesso che anima l’ultima motocicletta che abbiamo citato è dunque finalmente sbarcata nel Vecchio Continente dopo aver riscosso un buon successo in patria.

E’ importante dire che rispetto a quella in vendita in Cina ci saranno diverse difformità. Un dettaglio che non sorprende considerato che spesso ciò che viene creato per il mercato asiatico viene modificato per l’esportazione e adattato alle esigenze degli altri.

Dalla Cina una cruiser dal grande fascino, Ducati avvisata

A produrla è la Benda, un brand appartenente al marchio Zhejiang Changling Binjiang Motorcycle Co., noto per realizzare componenti per le due e le quattro ruote. Molto aggressiva nell’estetica, come si confà ai veicoli da viaggio, al propulsore dalle specifiche già illustrate, aggiungiamo che la LCF700 ha sedici valvole, è raffreddato a liquido e nella variante europea riesce a scaricare sull’asfalto fino a 79 cv erogati a 10mila giri al minuto, con una coppia massima di 60 Nm a 8mila giri/min.

Benda LCF700, caratteristiche
La Benda LCF700 arriva in Europa (Benda) -Motomondiale.it

L’unità motrice in vista, ad hoc per conferire un senso muscolare al mezzo, è sormontata da un serbatoio da 17 litri, meno capiente da quello asiatico da 21 litri. La sella ha un’altezza da terra di 69,5 cm, mentre davanti la forcella a steli rovesciati, accompagna un sistema frenante con doppio disco da 320 mm con pinze flottanti Brembo e dietro spicca un monoammortizzatore con forcellone in alluminio. Sulla bilancia siamo sui 235 kg. Come detto per ora presente solo al di là delle Alpi il prezzo è di 11.990 euro.

Impostazioni privacy