Moto2 GP Catalogna, Gara: Ogura strepitoso, erroraccio di Aldeguer

La Moto2 fa tappa a Barcellona, dove trionfa Ai Ogura davanti a Sergio Garcia. Si suicida Fermin Aldeguer che va a terra.

Dopo un digiuno che appariva infinito, Ai Ogura è tornato alla vittoria in Moto2, in una doppietta da sogno per il marchio Boscoscuro. Il rider nipponico si è imposto in rimonta dopo essere partito dal decimo posto, beffando a pochi giri dalla fine il compagno di squadra Sergio Garcia, che non è così riuscito a convertire in vittoria la sua prima pole position in carriera nella classe di mezzo.

Moto2 Ai Ogura vittoria netta
Moto2 Ai Ogura in azione (ANSA) – Motomondiale.it

La Moto2 è sempre garanzia di spettacolo e sorprese, e quando tutto sembrava scontato in favore di Fermin Aldeguer, lo scenario della gara è del tutto cambiato. Il grande favorito è caduto dopo aver scontato un Long Lap Penalty, comminato per aver ecceduto troppe volte i limiti della pista. Si tratta di uno zero pesante in classifica, che dovrà subito essere riscattato in quel del Mugello, dove si correrà la prossima tappa.

A completare il podio c’è Jake Dixon, seguito da Jeremy Alcoba e da un sorprendente Senna Agius, che è quinto. Sesto Albert Arenas seguito da Marcos Ramirez, mentre Tony Arbolino è nono dietro ad Alonso Lopez. Chiude la top ten Zonta van der Goorbergh, che ha preceduto un deludente Joe Roberts, il quale perde punti pesanti.

Moto2, Aldeguer butta via una grande occasione

L’appuntamento in Catalogna del mondiale di Moto2 ha regalato a Sergio Garcia la prima pole position in questa categoria, in quella che è stata una netta doppietta Boscoscuro in qualifica. Al suo fianco Fermin Aldeguer davanti al nostro Celestino Vietti, che è stato autore di una grandissima prova, guadagnandosi la prima fila.

Fermin Aldeguer brutto errore
Fermin Aldeguer in azione a Barcellona (ANSA) – Motomondiale.it

Il passo in gara di Aldeguer è però devastante, e permette al futuro pilota Ducati in MotoGP di mettersi subito a dettare legge. Avvia una grande rimonta Ai Ogura, scattato dalla decima posizione, ma in grado subito di mostrare un ritmo adatto a giocarsi le prime posizioni. I colpi di scena, come anticipato, arrivano nel finale, con la Moto2 che ancora una volta ci ha confermato la sua imprevedibilità.

Infatti, il dominatore Aldeguer cade dopo aver ricevuto un Long Lap Penalty per track limits, con Ogura che riprende anche Garcia, lo scavalca e vola verso la vittoria. Eccezionale la rincorsa del giapponese che torna così ad una vittoria che mancava da tantissimo tempo. Prossimo appuntamento al Mugello domenica prossima.

Impostazioni privacy