Jorge Martin, annuncio a sorpresa: svelato il nuovo team con cui correrà in MotoGP

La casa di Borgo Panigale si è lasciata sfuggire un talento cristallino che potrebbe diventare un campioncino della MotoGP. L’Aprilia ha piazzato il colpo.

Dopo tanta attesa è arrivata l’attesissima decisione della Ducati. Ad affiancare, nel 2025, Pecco Bagnaia sarà Marc Marquez. Una doccia fredda per il leader attuale della classifica che aveva sperato, sino all’ultimo, che la Rossa potesse essere sua. Il vice campione del mondo del 2023 ha cominciato l’anno con il piglio giusto, ma l’arrivo di Marc Marquez nel team Gresini ha sbaragliato le carte in tavola nella stanza dei vertici del team emiliano.

Jorge Martin finalmente annuncia il suo futuro
Jorge Martin (ANSA) – Motomondiale.it

In uno scenario dove l’unico ad essere certo della sua sella era l’attuale numero 1, Marc Marquez ha avuto un grande ascendente sul progettista Luigi Dall’Igna. Quest’ultimo, dopo aver visto le performance dell’otto volte iridato sulla GP23, non ha voluto rischiare di perderlo. A quel punto a rimanere spiazzati sono stati Enea Bastianini e Jorge Martin. Quest’ultimo, alla vigilia del Mugello, aveva parlato di un possibile accordo in dirittura d’arrivo. Tutto sembrava apparecchiato per l’annuncio nel team factory, ma sul più bello è arrivato fuori dalla pista il sorpasso decisivo.

Marc Marquez sarà annunciato come nuovo pilota della squadra corse ufficiale, mentre Jorge Martin ha deciso di prendere il posto di Aleix Espargaro. Sarà una eredità importante perchè il catalano è stata l’anima del team di Noale negli ultimi 8 anni. Dopo l’annuncio del ritiro si è aperta una ghiotta opportunità. Martin troverà Vinales ed una squadra che ha l’intenzione di continuare a crescere e a fare la differenza ai massimi livelli.

L’annuncio di Aprilia su Martin

Con uno spettacolare video IG che vi proponiamo in basso come Massimo Rivola ha presentato il nuovo acquisto. Aleix Espargarò ha fatto da apripista per l’arrivo del madrileno. Martin ha stretto la mano al suo nuovo manager con un sorriso smagliante. L’esperienza in Ducati è stata positiva e ora proverà a chiudere il cerchio, portando al limite la Desmosedici GP24, ma un futuro ancor più luminoso lo attende in Aprilia. Sul piano tecnico c’è ancora un gap da colpare, tuttavia l’esperienza di Martinator potrebbe fare la differenza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aprilia (@aprilia)

Nella prossima annata ne vedremo delle belle con una battaglia apertissima e ad armi pari nel box Ducati. Jorge proverà ad approfittare del testa a testa che si avrà nel team factory emiliano. Solo il tempo ci dirà se la scelta di Jorge è stata valida, ma riteneva il suo ciclo tecnico oramai concluso in Pramac.

Impostazioni privacy