Marquez, che investitura da Lorenzo: i rivali iniziano a tremare

Marc Marquez sarà in sella alla Ducati ufficiale nel 2025, ed Jorge Lorenzo è molto fiducioso. Tutti attendono il suo esordio.

La notizia era nell’aria da qualche giorno, ma ora non c’è più alcun dubbio. Marc Marquez correrà sulla Ducati ufficiale a partire dal 2025. Il nativo di Cervera farà coppia con Pecco Bagnaia, andando così a rimpiazzare Enea Bastianini, che vede terminare la sua avventura nel team factory dopo appena un paio di stagioni, avare di risultati.

Jorge Lorenzo e Marc Marquez Ducati 2025
Jorge Lorenzo e Marc Marquez ai tempi della Honda (ANSA) – Motomondiale.it

Marquez non è uno che arriva in Ducati per vincere qualche gara, il suo chiaro obiettivo, sulla moto migliore di tutte, sarà quello di contendere il mondiale a Bagnaia, ma anche a tutti gli altri rivali. Anche Jorge Lorenzo, suo ex rivale e compagno di squadra, non vede l’ora che la sfida cominci, in vista di un 2025 che fa già battere i cuori dei tifosi.

Marquez, ecco le parole di Lorenzo

Il 2025 sarà un anno da seguire con grande attenzione, visto che Pecco Bagnaia e Marc Marquez saranno compagni di squadra, un qualcosa che mai ci saremmo potuti aspettare sino a qualche mese fa. Vedere il #93 sulla Ducati Desmosedici GP25, in livrea rossa ufficiale, sarà un colpo d’occhio notevole, ma come sempre, sarà il cronometro a dirci la verità. Jorge Lorenzo è impaziente di seguire questa sfida, e dalle sue dichiarazioni traspare una grande fiducia verso il connazionale.

Marc Marquez ed Jorge Lorenzo dichiarazioni Ducati Bagnaia
Marc Marquez ed Jorge Lorenzo in azione (ANSA) – Motomondiale.it

Ecco le sue parole: “Dal mio punto di vista, vedremo il pilota migliore sulla moto migliore, ed il 2025 ci dirà se sarà effettivamente in grado di battere Bagnaia e gli altri giovani campioni“. Anche ex piloti ed addetti ai lavori, dunque, attendono con grande curiosità l’esordio del nativo di Cervera sulla Ducati ufficiale, cosa che toglierà molti dubbi sui valori in campo.

Di certo, il 2025 sarà la stagione della verità sia per Pecco che per Marc. Bagnaia potrà azzittire del tutto gli scettici, avendo l’occasione di battere il migliore a parità di moto. Dal canto suo, l’attuale rider del Gresini Racing potrà finalmente giocarsi quel nono titolo mondiale che sta aspettando da tanto tempo, e che è diventato una sorta di maledizione.

A questo si aggiungeranno, ci auguriamo, anche altri contendenti, come Jorge Martin che sull’Aprilia cercherà la sua vendetta, nell’attesa che anche le giapponesi tornino a fare la parte dei protagonisti. Di certo, la MotoGP, che già sta offrendo un grande spettacolo, nel 2025 diventerà a dir poco incandescente.

Impostazioni privacy