È lui il re della città: questo scooter non ha rivali, è caccia al modello in Italia

In Italia c’è uno scooter dal successo straordinario: ecco la sua storia e le qualità che lo hanno reso un re delle strade del Belpaese.

Gli scooter hanno spesso raccolto grande successo in Italia: lo Stivale dato origine una serie di aziende che hanno fatto la storia della mobilità e si sono distinte per la qualità dei propri scooter. Un caso per tutti è quello di Vespa, una icona di stile apprezzate nel mondo, ormai da decenni.

Lo scooter re della città
Scooter che non ha rivali (Honda Press Media – motomondiale.it)

Questo però non ha di certo bloccato anche l’inventiva delle altre aziende, sia italiane che straniere. Il risultato è paradossale: Piaggio, con tutta la sua storia non è l’unico marchio che domina il mercato degli scooter. In Italia infatti sembrano esserci altri interessi da questo punto di vista, con il Giappone che la fa da padrone.

La nazione del Sol Levante ha dimostrato di farsi apprezzare moltissimo negli anni per la propria assoluta affidabilità, ecco dunque come mai di recente abbiamo ammirato a una enorme crescito sul mercato della Honda. Da Tokyo sono stati in grado di dare forma a uno scooter dal valore molto vantaggioso che non ha rivali.

Honda SH: ecco lo scooter più venduto in Italia

Non sembra davvero esserci un punto debole per quanto riguarda la gamma SH della Honda, ormai sempre più nel mirino delle rivali, con questa tipologia di scooter che è nata nel lontano 1984. Da quarant’anni il colosso asiatico ha deciso di portare avanti una serie di modelli con cilindrata differente, ma tutti in grado di imporsi come modelli affidabili e sicuri.

Honda SH scooter più venduto
Honda SH (Honda Press Media – motomondiale.it)

Guardando ai numeri da gennaio ad aprile 2024, si nota come le prime tre due ruote più vendute in Italia siano la SH 125i, poi la SH 350i e infine la SH 150i. Degli scooter scattanti, molto semplici da poter utilizzare e con un costo decisamente molto contenuto, con la Honda che sta valutando anche una serie di innovazioni ecologiche, come il progetto della SH Vetro.

Questo scooter sarà in grado di rendere parzialmente visibile le varie componente meccaniche che si trovano al di sotto della plastica, ma soprattutto garantiranno una riduzione del 9,5% di emissioni di CO2. Con questo modello, la Honda SH ha così modo di rinnovare ulteriormente la gamma, con la Vetro che presenterà sia la versione da 125 di cilindrata con 13 cavalli e infine anche la 150 di cilindrata con 16,9 cavalli. Dal Giappone cresce sempre di più l’attenzione e l’interesse verso gli scooter.

Impostazioni privacy