Al Mugello inizia bene per Andrea Dovizioso ed il team Tech 3

Andrea Dovizioso (Monster Yamaha Tech 3) - MotoGP 2012

Tre podi, dei quali gli ultimi due consecutivi e la personalità di chi vuole arrivare fino in fondo, per Andrea Dovizioso è un momento positivo che lo vede arrivare al week end casalingo con l’adreanalina a mille e la consapevolezza di potersela giocare con i più forti.

Tre terzi posti in stagione fino ad ora per il pilota del team Tech 3 ma la Yamaha YZR-M1 è una garanzia per l’italiano che nella giornata odierna ha ottenuto un 6° tempo in mattinata ed un 5° tempo nella sessione pomeridiana, dove ha abbassato il suo crono di 7 decimi.

Sono solo 2 i decimi di gap dal leader del campionato Jorge Lorenzo, un tempo tutto sommato accettabile che proietta il pilota n. 4 verso la rincorsa al quarto podio stagionale, magari tentanto una picconata al gruppo di testa dei magnifici tre (Lorenzo, Pedrosa e Stoner).

Andrea Dovizioso
“Sono contento di come è iniziato questo week-end. Sono arrivato qui con grandi motivazioni dopo i podi ottenuti ad Assen e al Sachsenring, e devo dire che abbiamo fatto bene fin da subito. Nel pomeriggio in particolare abbiamo migliorato la messa a punto della moto: nonostante le condizioni della pista fossero peggiori causa caldo, sono stato più veloce e ho trovato un buon feeling con l’anteriore. Sono soltanto a 2 decimi da Lorenzo, il tutto girando sempre con gomme dure. Posso ritenermi soddisfatto, dobbiamo soltanto cercare di trovare una messa a punto che ci consenta di arrivare più in fretta al tempo sul giro, ma penso che abbiamo tutto il potenziale per riuscirci domani.”

Impostazioni privacy