Motomondiale logo

Prove libere di Le Mans: Rossi subito protagonista

Pronti, via. E Rossi c’è! Alle prove libere del venerdì, sul circuito di Le Mans, Valentino Rossi subito protagonista siglando il miglior tempo davanti al rivale Stoner (2°) ed al compagno di scuderia Lorenzo (3°). Il GP di Francia prende quindi ufficialmente il via in una bella giornata di sole sul circuito delle famose “24 […]


Valentino Rossi nelle prove libere di Le Mans (Motomondiale 2010)

Pronti, via. E Rossi c’è!
Alle prove libere del venerdì, sul circuito di Le Mans, Valentino Rossi subito protagonista siglando il miglior tempo davanti al rivale Stoner (2°) ed al compagno di scuderia Lorenzo (3°).

Il GP di Francia prende quindi ufficialmente il via in una bella giornata di sole sul circuito delle famose “24 ore” dove lo scorso anno si impose Jorge Lorenzo.

Da segnalare anche il buon tempo di Dovizioso (4°) che distanzia Pedrosa (5°), seguito a sua volta dal gruppetto yankees Edwards (6°), Hayden (7°), Spies (8°).

Per trovare gli altri piloti italiani bisogna passare lo spagnolo Espargaro’ (9°) e troviamo in fila Melandri (10°), Capirossi (11°) e Simoncelli (12°).

Si può dire quindi che le modifiche all’assetto registrate dopo i test di Jerez hanno dato subito i frutti sperati a Rossi & Co. poichè il pilota di Tavullia è apparso subito a suo agio sulla pista francese.

VALENTINO ROSSI
“Sono molto contento di queste prove e soprattutto del mio ultimo giro, che è stato molto veloce. Durante il test dopo Jerez abbiamo compreso meglio i problemi che abbiamo avuto e siamo riuscito a migliorare di molto l’assetto ed è da lì che abbiamo iniziato oggi. E’ bello essere così veloci. Purtroppo ho un po’ di dolore alla spalla nei due o tre punti in cui le frenate sono più violente, ma spero che con l’adrenalina domani e soprattutto domenica vada meglio e che la cosa non mi causi alcun problema. La nostra moto è storicamente molto buona qui e si sente specialmente nelle parti tortuose del tracciato, quindi siamo fiduciosi per un buon fine settimana”.

JORGE LORENZO
“All’inizio della sessione abbiamo avuto un piccolo problema di elettronica su una moto e per questo siamo passati sulla seconda, dove è andato tutto bene. A poco a poco ho trovato un buon ritmo e alla fine sono riuscito a fare diversi di giri in 34. Qui mi sento a mio agio con la moto – come tutti dicono è sempre ustata una buona pista per la Yamaha – e anche se stiamo ancora lottando un po’ con l’accelerazione mi sento bene”.

DAVIDE BRIVIO (Team Manager Fiat Yamaha)
“Una buona prima sessione; il nostro lavoro è filato via abbastanza liscio. Abbiamo fatto appena alcune piccole modifiche ed i risultati sono stati buoni, per cui stiamo lavorando nella direzione giusta. L’unico problema è che Valentino ha ancora qualche dolore alla spalla destra, il che lo disturba un po’ nei punti in cui si frena più bruscamente. Comunque nonostante questo siamo stati i più veloci quindi abbiamo fatto un buon lavoro e ora cercheremo di continuare domani con qualche piccolo miglioramento”.

WILCO ZEELENBERG (Team Manager Fiat Yamaha)
“Siamo soddisfatti della nostra partenza, anche perché siamo stati molto costanti nelle prove. Abbiamo avuto alcuni piccoli problemi all’inizio, ma li abbiamo risolti velocemente e poi abbiamo lavorato su due impostazioni diverse, le abbiamo comparate e trovato i punti deboli e quelli forti di entrambe. I tempo sul giro di Jorge è già buono: è terzo, ma molto vicino. Domani cercheremo il modo di fare alcuni piccoli passi in avanti per guadagnare un paio di decimi, ma questo è già un buon inizio. ”

1. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team
1’34.402
2. Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team
1’34.508
3. Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team
1’34.542
4. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda Team
1’34.625
5. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team
1’34.989
6. Colin Edwards (USA) Monster Yamaha Tech 3
1’35.089
7. Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team
1’35.223
8. Ben Spies (USA) Monster Yamaha Tech 3
1’35.291
9. Aleix Espargaro (SPA) Pramac Green Team
1’35.450
10. Marco Melandri (ITA) San Carlo Honda Gresini
1’35.643
11. Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP
1’35.685
12. Marco Simoncelli (ITA) San Carlo Honda Gresini
1’35.959
13. Hector Barbera (SPA) Aspar Team
1’36.009
14. Randy de Puniet (FRA) LCR Honda MotoGP
1’36.086
15. Mika Kallio (FIN) Pramac Green Team
1’36.292
16. Hiroshi Aoyama (JAP) Interwetten-Honda MotoGP
1’36.798
17. Alvaro Bautista (SPA) Rizla Suzuki MotoGP
1’37.525