Motomondiale logo

A Magny Cours la pole position è di Sofuoglu

Nella seconda sessione di qualifiche sul tracciato francese è Kenen Sofuoglu a portare a casa la pole position.


Pole position di Kenen Sofuoglu

Nel tracciato francese di Magny Cours, Kenen Sofuoglu (Mahi Racing Team India Kawasaki) ottiene la pole position durante la seconda sessione di qualifiche della classe Supersport. Il pilota di nazionalità turca ferma il cronometro sull’1’41.475, crono che gli consegna la prima casella della griglia di partenza. E’ lo stesso detentore della pole che, negli ultimi istanti a disposizione, cade nel tentativo di migliorare il proprio tempo di riferimento, dopo aver messo le ruote sull’erba sintetica ancora bagnata; quest’incidente, dal quale fortunatamente il pilota esce indenne, fa sì che venga esposta la bandiera rossa.

A seguirlo, in seconda posizione, ci pensa il favorito per il titolo mondiale Sam Lowes (Yaknich Motorsport Yamaha) che accusa un ritardo superiore ai quattro decimi. La prima fila è chiusa da Christian Iddon (Parkingo MV Agusta Corse), mentre, a sette decimi e mezzo dal miglior crono di giornata, troviamo Roberto Tamburini (Team Lorini); a seguire c’è, invece, la Kawasaki di Sheridan Morais.

A chiudere la top ten ci pensa Danny Webb che, con la sua Honda CBR600RR porta a casa un discreto piazzamento, che precede Lorenzo Zanetti (Pata Honda), Michael Van Der Mark (DMC -Lorenzini Kawasaki), Riccardo Russo (Puccetti Racing) ed il britannico Kev Coghlan (DMC – Lorenzini Kawasaki).

Troviamo poi un blocco di piloti italiani tra la dodicesima e quindicesima posizione con, in ordine, Alex Baldolini (Suriano Racing Team), Roberto Rolfo (Parkingo MV Agusta Corse), Raffaele De Rosa (Team Lorini) e Massimo Roccoli (Team Pata), mentre, per leggere il nome di Luca Scassa (Kawasaki Intermoto Ponyexpres), dobbiamo scendere giù in classifica fino alla diciannovesima posizione.