Rivoluzione Piaggio, cambia tutto in fabbrica: nulla sarà più come prima

La Piaggio è tra le principali aziende in Italia e ora è pronta a dare vita a un cambiamento che sarà davvero epocale.

In questi anni la crescita dell’industria motoristica italiana sta portando a grandi risultati, soprattutto nel momento in cui si devono fare i conti con colossi del calibro della Piaggio. La casa toscana infatti si è imposta come una delle principali realtà per quanto concerne la produzione di scooter, con la qualità di certi modelli che è entrata nella leggenda.

Piaggio rivoluzione cambiamento scooter Kilo Fast Forward
Incredibile rivoluzione nella Piaggio (Canva – motomondiale.it)

Lo si vede per esempio con un modello iconico come la Vespa, con questa che è diventata di fatto una realtà separata rispetto alla sede centrale, ma che comunque risulta sempre ben salda nel Gruppo. La Piaggio ha sempre cercato di dare la possibilità ai clienti di mettere le mani su due ruote economiche e di eccelsa qualità.

La concorrenza negli anni si è fatta sempre più netta ed evidente, tanto è vero che ormai da diverso tempo a questa parte sono le Honda SH a rappresentare i modelli più venduti di scooter nel Belpaese. Questo però risulta solo un grande stimolo per la Piaggio, con la sua attenzione verso le innovazioni tecnologiche che sta toccando dei picchi sensazionali.

Lo si vede per esempio non solo con la creazione di nuovi scooter elettrici di eccelso valore, ma il tutto si perfeziona anche con una novità per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro. Questa è una delle tematiche più importanti, con la tutela dei diritti degli operai che è alla base di tutte le aziende e ora la Piaggio ha trovato un nuovo innovativo e mai visto prima.

Ecco Kilo: il robot che aiuterà i lavoratori

Non si deve pensare che il lavoro umano debba essere in contrasto con quello artificiale, ma bensì si deve fare in modo che le due componenti collaborino. Lo si vede infatti con il caso della Piaggio, con questa che di recente ha dato vita al Kilo, un robot che avrà modo di muoversi in totale sicurezza all’interno della fabbrica tra i lavoratori.

Piaggio rivoluzione cambiamento scooter Kilo Fast Forward
Kilo, il robot (Piaggio Press Media – motomondiale.it)

Si tratta di un progetto che non solo sarà utilizzato nelle sedi italiane, ma la Piaggio punta a creare il robot Kilo anche per le sedi asiatiche di Indonesia, India e Vietnam. Siamo di fronte in questo caso a un piccolo robottino da 130 kg, con i suoi movimenti che sono registrati e che hanno il compito di avvenire solo in luoghi prestabiliti, come spiegato dall’amministratore delegato di Piaggio Fast Forward, ovvero Greg Lynn.

Kilo si tratta di un piccolo robot che ha modo di spostarsi grazie all’utilizzo di tre ruote ed è eccezionale per il trasporto di oggetti, con questo che infatti può portare fino a 100 kg di materiale. Al proprio interno presenta un vano da 120 litri molto spazioso e c’è grande entusiasmo da parte del Presidente di Piaggio Roberto Colaninno, con questi che evidenzia come la ditta guardi sempre di più al futuro.

Oltre a esso la Piaggio ha progettato anche la “sorellina”, ovvero il robot Gita. Questa invece può trasportare un massimo di 18 kg e la si può usare anche nella vita di tutti i giorni, con la velocità che può toccare che è di ben 35 km/h. Novità di un “nuovo mondo” sempre più incredibile.

Impostazioni privacy