BMW dice già addio alla storica GS? Nuova moto in arrivo, sarà la più aggressiva della gamma

Il brand BMW potrebbe optare per una mossa senza precedenti, che fa tremare i fan. Presto però ci sarà una super sostituta.

Oggi vi parleremo di una grande novità che sta bollendo in pentola per quanto concerne il reparto BMW Motorrad, voglioso di sorprendere la clientela e di attirare potenziali nuovo acquirenti. La casa di Monaco di Baviera sta spingendo fortissimo sulle due ruote, in un momento in cui, anche il motorsport, pare essere tornato prepotentemente nei progetti del brand.

BMW dice già addio alla storica GS? Nuova moto in arrivo, sarà la più aggressiva della gamma
BMW – Motomondiale.it

Infatti, l’ingaggio di Toprak Razgatlioglu in Superbike ha già dato i suoi frutti, con il turco che nel round di Barcellona ha già vinto Gara 1 ed anche la Superpole Race, per poi chiudere terzo dietro le Ducati in Gara 2. Inoltre, i nuovi vertici parlano anche di un possibile arrivo in MotoGP in chiave futura, a conferma della volontà di rilanciare la divisione motorsportiva dopo anni di scarsi risultati.

Tornando a quello che è il discorso relativo al prodotto, la BMW si prepara per lanciare una moto pensata per lo sterrato, in modo da andare oltre quello che è il progetto GS, che è sì adatto per l’asfalto che per l’off-road, ma non è specializzato in questo secondo aspetto. Le cose potrebbero cambiare presto, anche se, per il momento, non ci sono ancora certezze.

BMW, ecco il gioiello che potrebbe arrivare

BMW Motorrad ha sempre guardato con interesse al mercato off-road, anche se, fino ad oggi, non ha mai realizzato una moto prettamente pensata per questo tipo di specialità. Vero è che la gamma GS se la cava benissimo da questo punto di vista, ma pare proprio che ora si stia pensando ad un modello che si concentra proprio sull’attività fuoristrada, anche se, per il momento, è ancora troppo presto per cantare vittoria.

BMW GS pronta la sostituta
BMW GS in mostra (BMW) – Motomondiale.it

La notizia è stata riportata sul sito web “Moto.it“, e c’è da dire che, sui social, ha già fatto impazzire i grandi appassionati, soprattutto gli specialisti dell’off-road. Cosa dovrebbe caratterizzare una moto di questo tipo? Semplice, almeno a parole, visto che è richiesta una maggiore agilità, una marcata leggerezza ed anche un comportamento performante ed ottimale, ovviamente nei termini di quanto permesso dallo sterrato, soprattutto quello più complesso da affrontare.

L’obiettivo di casa BMW è quello di offrire un prodotto che, rispetto alla GS, possa fare la differenza proprio sul tema della leggerezza. Per questo verranno pensate linee e sovrastrutture fatte appositamente per lo sterrato, ed è anche probabile che il progetto non venga basato sulla GS 1300, ma su modelli come la R 12 e la R 12 nineT. Nel caso in cui ciò avvenisse, ci sarebbero notevoli vantaggi sul fronte del motore.

Infatti, questo approccio porterebbe all’utilizzo del propulsore boxer raffreddato ad aria ed olio da 1.110 cc di cilindrata, con circa 100 cavalli a disposizione, ma forse, si potrebbe andare anche oltre in termini di potenza. Ripetiamo, in ogni caso, che su questo modello non ci sono ancora certezze, e che per il momento si tratta di indiscrezioni. Tuttavia, quando ci sono così tante voci qualcosa di grosso, in pentola, inizia a bollire.

Impostazioni privacy