F1, Hamilton faticherà sulla Ferrari? L’ex campione non ha dubbi

L’unione tra Lewis Hamilton e la Ferrari andrà a rivoluzionare la F1, ma c’è qualcuno che nutre dei dubbi. Ecco di chi si tratta.

Una data che ha segnato, in modo indelebile, la storia della F1, è senza dubbio quella del primo di febbraio 2024. Quel giorno mancava ancora un mese al GP del Bahrain, prima tappa stagionale, ed ovviamente non si è corsa alcuna gara. Ma perché, dunque, quella data è tanto importante? Si tratta del giorno nel quale Lewis Hamilton e la Ferrari hanno annunciato il loro accordo, sorprendendo il mondo intero, che ormai non credeva più in questo matrimonio.

F1 Lewis Hamilton parole dure
F1 Lewis Hamilton in conferenza stampa (ANSA) – Motomondiale.it

Si parlava da tempo di un possibile passaggio di Hamilton alla Ferrari, ma dopo quanto accadde la scorsa estate, con il rinnovo biennale di Sir Lewis per la Mercedes, sino alla fine del 2025, il tutto appariva ormai impossibile. Ed invece, John Elkann ha voluto fortemente che questa partnership si formasse, mettendo sul piatto un’offerta irrinunciabile, che ha portato il sette volte campione del mondo della F1 a vestirsi di rosso.

C’è da dire che, come ai tempi dell’addio alla McLaren, Hamilton pare aver azzeccato al meglio il timing della sua scelta. La Mercedes è in caduta libera, mentre la Ferrari è in gran ripresa sotto la gestione di Frederic Vasseur, con la doppietta in Australia, guidata da un portentoso Carlos Sainz, che ha fatto capire bene quanto la Scuderia modenese stia crescendo passo dopo passo. Certo è che liberarsi di un Carlitos in questo stato di forma è un gran peccato, ma quando si palesa l’opportunità di portare a Maranello il pilota più vincente di sempre, non ci si può esiminere dal coglierla al volo.

F1, Vettel esprime dei dubbi su Hamilton

La F1 attende con ansia l’unione tra la Ferrari e Lewis Hamilton, con il sette volte iridato che pare già concentrato sulla nuova avventura. La sua Mercedes è lenta ed inaffidabile, mentre la SF-24 lo fa davvero ben sperare. Quello che il britannico sta vivendo è il peggior avvio di stagione in carriera, con risultati ancor più negativi rispetto alle prime tre gare del 2009, quando guidava, da neo-campione del mondo in carica, una McLaren in formato horror.

Lewis Hamilton parla Vettel
Lewis Hamilton in azione a Melbourne (ANSA) – Motomondiale.it

Tutti si chiedono quale potrà essere l’impatto di Hamilton con la Ferrari, ed a dire la sua sull’argomento, in queste ultime ore, è stato Sebastian Vettel, che si aspetta un Sir Lewis in difficoltà all’inizio, per poi guadagnare terreno strada facendo. Parlando ai microfoni di “SKY Germany“, il quattro volte campione del mondo ha voluto fare chiarezza sull’argomento.

Ecco le sue parole: “Lewis Hamilton è in F1 da tanto tempo, ha vinto moltissimo in carriera, più di qualsiasi altro pilota di questo sport. Ce la farà, non ho dubbi, ma penso che il passaggio ad un’altra squadra sarà molto difficile, soprattutto all’inizio. Molti volti familiari, con i quali hai lavorato per anni, non saranno al tuo fianco, ma devi abituarti. Dovrà prendere confidenza con il nuovo ambiente, ma credo che ce la farà alla fine“.

Impostazioni privacy