È finita per BMW e Ducati: KTM ha pronta la moto che ‘ammazzerà’ il mercato, tutto svelato

La KTM è pronta per svelare al mondo una grande novità, che fa paura a BMW e Ducati. Vediamo nel dettaglio come sarà.

Oggi vi parleremo di una grande novità sulla quale il marchio KTM è al lavoro da tempo, e che presto verrà presentata in forma ufficiale. La casa di Mattighofen vuole rinnovare il guanto di sfida lanciato a BMW e Ducati, con un modello che conterà su una serie di innovazioni. Le prime foto, lanciate sui social, hanno subito scatenato l’entusiasmo dei fan, che non vedono l’ora di scoprirne i prezzi.

KTM nuovo gioiello
KTM terrorizza tutti – Motomondiale.it

Al momento, su quel fronte, non si è saputo ancora niente di ufficiale, ma dal punto di vista delle novità tecniche, quasi tutto è stato svelato. La nuova KTM avrà un nuovo motore ed un nuovo telaio alla base della ciclistica, in modo da garantire una migliore stabilità al fronte di una potenza che andrà ad aumentare rispetto al passato. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

KTM, scopriamo tutto sulla 1390 Super Duke GT

Si parla da tempo di una grande novità in casa KTM, ed ora, finalmente, emerge qualcosa di più concreto. Sul web sono comparse le prime immagini della 1390 Super Duke GT, grande rivale della BMW M1 000 XR e della Ducati Multistrada, concorrenti che adesso dovranno fare grande attenzione alla nuova bellezza della casa di Mattighofen.

KTM 1390 Super Duke si rinnova
KTM 1390 Super Duke in mostra (KTM) – Motomondiale.it

Gli scatti sono stati riportati da “Cycle World Mag“, durante alcuni test svolti, secondo quanto emerso, in Germania, durante alcuni test privati. Si tratterà di una nuova crossover sportiva, sviluppata sulla nuova piattaforma del motore bicilindrico a V LC8. Cambia anche il telaio, così come i gruppi ottici e tutte le sovrastrutture, con tante novità previste. Di certo, si potrebbe trattare di un vero e proprio crack sul fronte del mercato, con le prime indiscrezioni che risalgono a qualche tempo fa.

Infatti, a febbraio apparvero le prime immagini, con un nuovo frontale privo del caratteristico becco, andando a favorire l’arrivo di un gruppo ottico con due luci sovrapposte e racchiuse dalla maschera del faro, ed ora sono apparsi nuovi scatti che ce la mostrano in tutta la sua bellezza. Secondo quanto riportato dal sito web “Motociclismo.it“, la presentazione di questo nuovo mostro potrebbe avvenire ad EICMA a novembre o al Salone di Colonia.

Senza troppi dubbi, dovrebbe essere svelata entro la fine del 2024, per poi essere immessa sul mercato già dal 2025. Durante i test, non è apparso il radar nella parte anteriore, ma è probabile che venga poi inserito per la versione di serie, in modo da poter gestire il cruise control adattativo, ma anche l’avviso sulla presenza di ostacoli imminenti.

Dovrebbe anche arrivare un nuovo telaio in modo da modificare ed aggiornare la ciclistica, mentre non ci sono troppi dubbi sul fronte motoristico. Sarà un bicilindrico a V di 75 gradi e 1.350 cc di cilindrata, con 190 cavalli di potenza massima, da raggiungere a 10.000 giri al minuto. Il picco di coppia sarà di 145 Nm ad 8.000 giri al minuto. Ancora è troppo presto per parlare di prezzi, ma a breve ci saranno maggiori indiscrezioni su questo fronte.

Impostazioni privacy