Ducati fa impazzire tutti: esemplare unico per il VIP, va ben oltre il top di gamma

La Ducati ha deciso di creare un esemplare unico per un VIP speciale, roba da far impallidire tutti gli appassionati della casa di Borgo Panigale

La Rossa italiana ha un programma di personalizzazione che dà il meglio di sé per quanto riguarda alcuni VIP speciali. Uno di questi è stato “premiato” con un modello che farà storia. Una customizzazione davvero da urlo.

Arriva una Ducati davvero speciale
La Ducati prepara una moto speciale (Motomondiale.it)

 

Vuoi una Ducati speciale, creata appositamente sui tuoi gusti e le tue esigenze? Allora devi essere un VIP e poter accedere al programma di personalizzazione della casa di Borgo Panigale. In realtà non è propriamente così e anche “i comuni mortali” possono dire la loro, ma ovviamente la notorietà aiuta, specie se si vuole andare oltre la media. Tra i grandi appassionati di moto e in particolar modo della Rossa, c’è uno degli chef italiani più rinomati, ovvero Massimo Bottura. Il deus ex machina di Osteria Francescana, un ristorante premiato per ben due volte come “The World’s 50 Best Restaurants“, ha deciso di farsi un regalo speciale.

Un premio per il suo duro lavoro, una due ruote in grado di togliere il fiato e di lasciarti di stucco. Stiamo parlando di una Ducati Multistrada V4 Pikes Peak, customizzata con il progetto Unica.

Ducati, arriva il modello personalizzato per Massimo Bottura: un vero capolavoro

La Ducati e Bottura sono “vicini” da anni, frutto della grande passione per le due ruote dello chef italiano, che questa volta ha voluto realizzare qualcosa di davvero particolare. La Multistrada V4 Pikes Peak Desert è uno degli esperimenti più riusciti del programma Ducati Unica, lanciato nel 2022 dalla casa di Borgo Panigale.

Massimo Bottura "premiato" dalla Ducati
La Ducati crea un modello speciale (Motomondiale – ANSA)

L’opera d’arte commissionata da Massimo Bottura ha una verniciatura speciale, con un vero effetto Desert. La Multistrada V4 Pikes Peak è ancora più elegante del solito con la sella in Alcantara e il lavoro minuzioso sulle pinze dei freni. Il carter motore e la molla dell’ammortizzatore sono in sintonia con lo scarico posteriore, dotato di silenziatore speciale Akrapovic.

Bottura ci ha messo del suo piazzando la propria firma sulla sella, con le famigerate tre stelle Michelin ottenute con Osteria Francescana, al pari della “Stella Verde” per la cucina “sostenibile”.

La Ducati di Massimo Bottura
Massimo Bottura si fa realizzare una Ducati da sogno (Motomondiale.it – X)

Lo chef pluripremiato ha realizzato un libro dal titolo “Slow Food, Fast Cars“, in cui cita espressamente: “Ci sono le moto e poi ci sono le Ducati“. Una sottolineatura dovuta per rimarcare la differenza tra la Rossa e le competitor, sia sul piano estetico che di prestazioni. Ormai Bottura può essere considerato un vero e proprio ambassador del marchio emiliano-romagnolo.

Impostazioni privacy