Italiane e dalle linee ‘sexy’: queste due sorelle hanno stregato i motociclisti, sono bellissime

Due “sorelle” italiane stuzzicano gli appassionati di motocicletta: le caratteristiche e le linee le rendono davvero uniche e irresistibili. Il tocco è di classe.
Il genio del pilota Danilo Petrucci insieme al design esperto della Dotto Creations ha sviluppato due motociclette, che è difficile smettere di ammirare e apprezzare. Già all’annuncio del binomio in collaborazione sarebbe stato facile attendersi grandi cose e le aspettative non sono state per niente tradite. D’altronde gli appassionati seguono da sempre le orme di Petrucci, che si è dilettato in tante specialità come la pista piuttosto che lo sterrato, performando sia a Mugello che sulla Parigi-Dakar.
Le due moto italiane in edizione limitata
Petrucci collabora con Dotto Creations per due moto uniche (ANSA) – motomondiale
È da queste esperienze che il 33enne ha tratto ispirazione trasmettendo alcune idee al duo Francesco Iannuzzi e Gianluca Bartolini, co-founder di Dotto Creations, per progettare le due motociclette appena presentate all’attenzione internazionale: l’Handyman e la Noveunosei, prodotte in esemplari limitati e customizzate per i clienti.
Sono due prototipi piuttosto diversi fra di loro, che hanno però dei tratti in comune come la base Ducati e il design unico e innovativo. Di modo tale da garantire la qualità ma al contempo esaltare l’unicità: nessuno potrà averne di simili. Il contributo della Dotto Creations all’Handyman è stato relativo sopratutto alla parte ‘body’, per ciò che concerne la carenatura molto leggera in polimeri ad alte prestazioni e/o carbonio. Discorso affine per il manubrio a doppia posizione e per i gruppi ottici, di cui faro anteriore, fanali posteriori e indicatori di direzione. Le altre componenti ad appannaggio dell’azienda sono state scarichi, sella, serbatoio, paramotore, paracoppa, parafango, anteriore, parafango posteriore, manopole.

 

Le due sorelle italiane a due ruote che affascinano il mercato

La denominazione Handyman è sorta per riferirsi a una ‘tuttoterreno’. Una moto che consente facilmente le escursioni, perciò si basa sulla Ducati Desert X. Il manubrio consente la possibilità di optare per una posizione di guida più bassa a seconda del terreno di percorrenza della strada. Saranno soltanto 10 gli esemplari sul mercato, i quali saranno poi costumizzati in base richieste del cliente per ciò che concerne colori, materiali e accessori. Di Noveunosei ne saranno invece prodotti 16 e anche in questo caso è possibile personalizzare la dream bike a seconda dei gusti personali.

Una collaborazione straordinarie per due moto a edizione limitata
La Dotto Creations con Petrucci per due moto uniche (Ig Ufficiale @dottocreations) – motomondiale

 

La Noveunosei vorrebbe partire da una Panigale V4 e unirla ad alcune peculiarità della 916, la quale è stata la prima moto di Danilo Petrucci. Tuttavia ci sono delle immancabili innovazioni quali gli scarichi di nuovo sotto il sellino o i fari anteriori trasformati in prese d’aria. Qui la Dotto Creations ha operato ancora una volta con la carenatura leggera con i gruppo ottici e con le stesse parti curate per la Handyman. Chi potrà guidarne una delle due avrà garantita un’esperienza irripetibile.

Impostazioni privacy