MotoGP, Marquez snobba Valentino Rossi: l’ammissione che sorprende tutti

Marc Marquez è tornato al vertice della MotoGP, e punta in alto per il futuro. I primati di Valentino Rossi non sono un problema.

Settimana molto intensa per il mondo della MotoGP, che dopo la tappa di Barcellona è già partita alla volta del Mugello. In questo week-end si terrà infatti il Gran Premio d’Italia, una delle piste più amate dai piloti, ma anche una delle più complesse in assoluto sul fronte tecnico e fisico. Da queste parti, la Ducati ha letteralmente banchettato negli ultimi anni, con Pecco Bagnaia al top nelle ultime due edizioni.

MotoGP Marc Marquez e Valentino Rossi dichiarazione forte
MotoGP Marc Marquez e Valentino Rossi in conferenza stampa (ANSA) – Motomondiale.it

Lo scorso anno, Marc Marquez mise a referto un pazzesco secondo tempo in qualifica, con una Honda che non era certo adatta per competere ai piani alti della MotoGP. La gara durò pochissimo, visto che cadde alla Bucine ritrovandosi costretto al ritiro. Con la Ducati del Gresini Racing ci sono però tutte le carte in regola per far bene, in un periodo in cui Marc è ormai abbonato al podio. Come sappiamo, il Mugello è il feudo di Valentino Rossi, suo storico rivale, e per il nativo di Cervera l’obiettivo è quello di portare a casa un risultato di rilievo.

MotoGP, ecco il pensiero di Marc Marquez

Il paddock della MotoGP sta seguendo con notevole attenzione quelle che sono le trattative in corso tra la Ducati, Marc Marquez ed Jorge Martin, che si giocano la sella di pilota factory. Tutte le speranze di Enea Bastianini, già poche per la verità, sono andate in fumo con il pessimo week-end di Barcellona, che ci conferma quanto il rider riminese non meriti di gareggiare con quella moto.

Marc Marquez cambia obiettivo
Marc Marquez in azione a Barcellona (ANSA) – Motomondiale.it

Nel corso di un’intervista riportata da “Corsedimoto.it“, Marquez ha detto parlato delle sue possibilità di passare nel team ufficiale Ducati, cosa che gli permetterebbe di fare un salto di qualità non da poco. Tuttavia, in un particolare passaggio, ha dimostrato quanto gli infortuni avuti negli ultimi anni lo abbiano portato a concentrarsi anche su altri aspetti della vita, con le vittorie che non sono più il suo unico interesse.

L’asso della MotoGP ha così “snobbato” la possibilità di agganciare Valentino Rossi a quota nove titoli mondiali: “Se devo essere onesto, non mi interessa molto, il mio braccio destro e gli infortuni mi hanno insegnato a dare importanza ad altre cose. Dopo aver subito quattro interventi di quella portata, tutto passa in secondo piano“.

Impostazioni privacy