BMW Moto, arriva la mazzata per i fan del settore: decisione definitiva

BMW Moto, le intenzioni sono chiare: i fan del settore non saranno accontentati. La decisione appare netta, così come le motivazioni che la giustificano.

BMW Moto ha preso una decisione e ha anche riferito in via ufficiale ciò che intende compiere sul mercato. Le parole sono arrivate dai piani alti dell’azienda e sono state decisamente nette. E senza troppi giri di parole, è una vera e propria ‘mazzata’ per i fan del settore.

Flasch chiude al segmento elettrico per le moto BMW
BMW Moto chiude ad ogni possibilità: delusione per i fan del settore (Foto di ANSA) – Motomondiale.it

Al giorno d’oggi, la mobilità si sta sempre più spingendo verso la sostenibilità, per evitare di gravare ancora di più sull’ambiente in termini di cambiamento climatico e anche per cercare di rendere più sostenibili i costi del consumo. In questo senso, quindi, il settore dell’elettrico sta compiendo notevoli passi in avanti.

BMW ha deciso di investire in questo senso con le sue auto e con i suoi scooter, ma lo stesso destino non sembrerebbe essere scritto anche per le moto. Almeno per il momento. A parlare della questione è stato il nuovo CEO di BMW Motorrad in prima persona. Le dichiarazioni di Markus Flasch sono state in questo senso nette: ecco perché la Casa non procederà attualmente con una transazione verso l’elettrico con le proprie moto.

BMW chiude all’elettrico? L’annuncio è chiaro

Markus Flasch, diventato il nuovo CEO di BMW Motorrad, ha perciò affermato in occasione della presentazione della R 20 Concept tenutasi a Villa d’Este nel mese di maggio: “Moto elettriche in BMW? C’è un lato logico ed un lato emotivo per la risposta. Per logica abbiamo osservato come sta andando il business. Così come i concorrenti, abbiamo già il 77% del mercato totale delle due ruote elettriche coperto con i nostri scooter elettrici CE 04 e CE 022“.

“Allora – ha continuato l’Amministratore Delegato della Casa tedesca – perché dovrei investire i soldi della BMW per costruire una moto per intrufolarmi nel restante 23%? Non ha senso, non ora, forse più in là nel tempo“.

Flasch chiude al segmento elettrico per le moto BMW
Markus Flasch chiude al segmento elettrico per le moto BMW (Foto Instagram @Markus Flasch) – Motomondiale.it

Inoltre, ha poi aggiunto facendo riferimento al ‘lato emotivo’ citato all’inizio del discorso: “Se parli con i motociclisti non ho trovato nessuno che dicesse ‘Spenderei 30.000 euro su una moto elettrica per fare il giro del lago o su per il passo di montagna’. Nessuno“.

Il motociclismo riguarda così tanto la libertà e l’indipendenza che non ha senso in questo momento per un veicolo elettrico“, ha concluso chiudendo sicuramente per il momento a qualsiasi possibile sviluppo in questo settore. Poi in futuro, chissà…

Impostazioni privacy